17-9-2019 – Non è lo stato a dover assicurare l’immobile dei privati

27 Gennaio 2021

Si è tenuto il 17 settembre 2019 il convegno , presso la Camera dei Deputati a Roma, l’Incontro dal titolo “CATASTROFALI: Non è lo Stato a dover assicurare il patrimonio dei privati”.
Perno dell’evento, la presentazione della proposta di legge ROSTAN, che vorrebbe l’istituzione di un programma nazionale per l’assicurazione obbligatoria degli edifici privati contro i danni derivanti da calamità naturali.
All’incontro è intervenuto il Presidente dell’Osservatorio Nazionale Condomini Nicola Ricci: “Appena il 45% degli stabili italiani è assicurato contro incendi e poco più del 2% contro fenomeni sismici” – afferma – : a fronte di un rischio così reale e ricorrente l’Italia non può permettersi un numero cosi limitato di assicurazioni catastrofali.
Dati allarmanti considerano gli eventi catastrofali che negli ultimi anni stanno diventando un fatto normale e costante nella frequenza di accadimento.
Le persone coinvolte sono sempre di più e per loro i danni spesso irreversibili per dissesto idrogeologico del territorio, terremoti ed eruzioni vulcaniche.
Malgrado gli altissimi costi sociali, è emerso che esistono interi territori desertificati e i nostri connazionali costretti in ricoveri di emergenza.

Lo Stato, da solo, non è in grado, economicamente e logisticamente, di farsi carico di una gestione totale di un tale rischio.
Inoltre le spese sostenute dallo Stato in caso di calamità naturali ricadono sui cittadini tramite la fiscalità generale, con conseguenze inique.
A pagarne le spese ci sono anche chi non è proprietario di un’abitazione privata, il che rende l’attuale legge ingiusta sotto un profilo meramente sociale.
Poter liberare circa 2 miliardi attraverso l’uso dell’assicuratore privato potrebbe fare la differenza:, infrastrutture che rinascono più velocemente, servizi al cittadino erogati con normalità, ma soprattutto abitazioni e luoghi deputati al lavoro che possono essere ricostruiti restituendo ai cittadini abitabilità, territorio ed economia.

E’ evidente l’urgenza di assistere ad un cambio di rotta, una legge che riequilibri i diritti e l’equità sociale per tutti.

 

assicurare immobile privati


LEGGI ANCHE

14 Aprile 2022
ASSICURAZIONE IMMOBILI E PROGRAMMA SICUREZZA

Osservatorio Nazionale Condomini e Protetto sono finalmente insieme per valorizzare nel tempo strumenti di prevenzione e protezione, diretti alla difesa delle famiglie italiane. Un modo per scrivere in maniera definitiva, norme di sicurezza e responsabilità, pericoli e protezione dei condòmini. La scelta di questa fusione è nata dalla volontà di far raggiungere una maggiore CONSAPEVOLEZZA […]

LEGGI TUTTO
26 Marzo 2022
COMUNICATO STAMPA 26/03/2022

𝐈 𝐜𝐨𝐧𝐝𝐨𝐦𝐢̀𝐧𝐢 𝐞 𝐥𝐞 𝐫𝐢𝐧𝐧𝐨𝐯𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢: 𝐚𝐮𝐭𝐨𝐩𝐫𝐨𝐝𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐬𝐮𝐦𝐨 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐨 NAPOLI   DATA  26/03/2022   Si è concluso il convegno "𝐈 𝐜𝐨𝐧𝐝𝐨𝐦𝐢𝐧𝐢 𝐞 𝐥𝐞 𝐫𝐢𝐧𝐧𝐨𝐯𝐚𝐛𝐢𝐥𝐢: 𝐚𝐮𝐭𝐨𝐩𝐫𝐨𝐝𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐬𝐮𝐦𝐨 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐞𝐭𝐭𝐢𝐯𝐨” dell’Evento ENERGYMED 2022 alla Mostra d’Oltre mare. “Se finora abbiamo parlato di transizione, quindi di passaggio da uno stato ad un altro, adesso la parola chiave, punto […]

LEGGI TUTTO
16 Dicembre 2021
COMUNICATO STAMPA 16/12/2021

Nasce ONET: La nuova realtà dedicata all’efficienza e alla transizione energetica.   ROMA DATA  16/12/2021 Gestire energia vuol dire progresso del nostro paese, per questo dall’Esperienza dell’Osservatorio Nazionale Condomini, nasce la nuova realtà ONET. Un importante rivoluzione, quella dell’Osservatorio Nazionale Efficienza e Transizione Energetica, che avrà lo scopo di dialogare con il comparto Istituzionale e […]

LEGGI TUTTO
27 Ottobre 2021
COMUNICATO STAMPA 27/10/2021

POLIZZA OBBLIGATORIA EVENTI CATASTROFALI: UN ESIGENZA REALE   In questi ultimi Anni nel nostro paese, si verificano sempre più spesso avvenimenti catastrofali causati da eventi atmosferici e naturali, i quali provocano danni di notevole importanza a beni mobili e immobili. La drammatica situazione che si è sviluppata a Catania in questi giorni ci mette in […]

LEGGI TUTTO
21 Ottobre 2021
COMUNICATO STAMPA 21/10/2021

LANCIO DELLA PROROGA SUPERBONUS 110%: No a villette e bonus facciate al 90%

LEGGI TUTTO
29 Settembre 2021
COMUNICATO STAMPA 29/09/2021

SUPERBONUS 110% - DRAGHI CONFERMA LA PROROGA FINO AL 2023

LEGGI TUTTO

EMAIL: direzioneonet@oncondomini.it
TELEFONO: 800 090297

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL 
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram