Un milione di condomìni in bilico

5 Marzo 2021

Quali sono i maggiori rischi che corrono

 

Sempre più italiani dimostrano di non essere sufficientemente a conoscenza dei rischi associati alle catastrofi naturali, e neanche sul sistema dei risarcimenti.
Eppure sono sempre più frequenti e preoccupanti il succedersi eventi come terremoti ed alluvioni.
L’urgenza è quindi quella di mettere al riparo gli stabili e bisogna partire dal sensibilizzare chi lavora con essi, ovvero gli amministratori di condominio.
La presenza sul territorio italiano di condomini è di oltre 1 milione e solo il 2% di queste strutture è
assicurata contro fenomeni sismici.
Ancora non esiste però un obbligo legislativo di copertura assicurativa per il condominio e gli amministratori non possono stipularla in autonomia.
Attraverso l’assemblea dei condomini però è possibile deliberare la sottoscrizione di una copertura assicurativa oppure prevederne l’obbligatorietà nel regolamento condominiale.
La protezione legale di stabili e condomini è una valida garanzia aggiuntiva da abbinare alla responsabilità civile del fabbricato.
Il ruolo dell’amministratore è dunque quello di prendere consapevolezza di ciò e portarlo nelle assemblee condominiali.
La proposta di legge ROSTAN, prevede l’istituzione di un programma nazionale per l’assicurazione obbligatoria degli edifici privati contro i danni derivanti da calamità naturali.
Manteniamo questa linea e nell’attesa che la proposta diventi legge, il passo da compiere è quello della sensibilizzazione degli amministratori guidandoli verso la conoscenza approfondita dei rischi e degli strumenti che hanno a disposizione per prevenirli.

 

condomini crollati

alluvioni


LEGGI ANCHE

24 Agosto 2022
LE SFIDE DEL DOMANI DELL’AMMINISTRATORE SULLA SICUREZZA.

UN NUOVO APPROCCIO È NECESSARIO? La professione dell’Amministratore di Condominio è tra le figure che più ha subito cambiamenti nel corso degli anni. Complici le continue trasformazioni di norme e di leggi che si sono moltiplicate proprio a carico dei conduttori di immobili. Nel tempo c’è stata una trasformazione che ha messo in serie difficoltà […]

LEGGI TUTTO
1 Agosto 2022
ORA BASTA

“Roma, 30 luglio 2022 - Un quattordicenne è morto Folgorato e ucciso a Roma da una scarica del cancello elettrico del condominio in via Regalbuto, alla Borghesiana. Il ragazzino stava giocando con un amico quando ha toccato il cancello ed è rimasto folgorato. Questa, infatti, è la diagnosi di morte, arresto cardiocircolatorio da folgorazione, fatta dai medici del Policlinico Tor Vergara” …Premetto che non conosco […]

LEGGI TUTTO
7 Giugno 2022
TORINO 06.06.2022: SICUREZZA QUESTA SCONOSCIUTA

Si torna a parlare di sicurezza! Si. Torino, lunedì mattina, sul tetto di un’abitazione un uomo lavora senza linee vita e senza attuare nemmeno le basi delle norme di sicurezza. Con la vita non si scherza! È arrivato il momento di agire, le parole non bastano più. Qualsiasi intervento che espone un lavoratore a pericoli, […]

LEGGI TUTTO
20 Aprile 2022
IMPALCATURA PERICOLANTE A LA SPEZIA: Ruoli e responsabilità nella gestione condominiale.

Crolla un ponteggio in via Fiume nello spezzino, e la Pasqua poteva trasformarsi in una tragedia.   È bastato un colpo di vento un po' più intenso per far piegare un’impalcatura installata in pieno centro a La Spezia, provocando la caduta di lamiere da oltre venti metri d'altezza. Quella via è solitamente molto affollata e […]

LEGGI TUTTO
8 Aprile 2022
LA GUERRA DEI MONDI

Come vecchio professionista della sicurezza, dopo esperienze nel settore industriale, da circa trent’anni verticalizzato nel civile per la prevenzione dei rischi negli stabili, questi accadimenti li considero sempre una sconfitta anche personale come relatore, divulgatore, formatore e continuo a chiedermi: “come mai non riesco a fare passare il messaggio etico e morale sul dovere che abbiamo (consulenti, imprese, manutentori, amministratori) di mettere al primo posto la sicurezza per la tutela e l’incolumità della persone e che invece continuiamo, per sottovalutazione, superficialità, sudditanza e a questo punto complicità con il volere dell’assemblea, a giocare con la vita delle persone?”.

LEGGI TUTTO
8 Marzo 2022
PARTECIPAZIONE A CONVEGNI E INCONTRI DI FORMAZIONE

Da qualche tempo, dopo anni di partecipazioni a convegni e percorsi formativi, soprattutto in qualità di relatore, mi chiedo quali sono le motivazioni che spingono dei professionisti a investire il proprio tempo e risorse economiche per frequentare convegni a cui vengono invitati. Certamente, negli anni sono cambiate le necessità di aggiornamento continuo, visto l’evolversi delle […]

LEGGI TUTTO

EMAIL: osservatorio@oncondomini.it
TELEFONO: 800 090297

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL 
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram